venerdì 29 ottobre 2010

Oggi apre Boutique Etica!!!

Ci siamo, oggi iniziano i 10 giorni di Boutique Etica!
Per l'occasione ho preparato una nuova serie di gioielli contemporanei,
il lavoro è stato lungo ed intenso, ma alla fine sono soddisfatta di tutto!
Vi faccio vedere in anteprima qualche immagine.
Sono tutti stati realizzati con materiale di recupero, alluminio, acciaio e ottone sono derivati da scarti di lavorazioni industriali e dal riuso di pezzi di varia provenienza, le stoffe sono i rimasugli di sartorie e di aziende tessili, le lane (quelle delle sciarpe collo di qualche post precedente...) derivano da prototipi e campioni di maglierie,
le borse e le spille prima erano dei cappotti o delle gonne...
Tutto è stato riciclato rielaborato e reinterpretato!

Spero vi piacciano, io le sento proprio mie!


questa è la mia preferita

collana in ottone realizzata con elementi di recupero satinati e cordone in tubolare di lana viola

collana realizzata con dischi in alluminio satinato e nastro di cotone nero

collana realizzata con dischi di alluminio di cui uno laccato nero e nastro in cotone nero

collana realizzata con dischi in alluminio satinato

orecchini in alluminio e monachella in acciaio lavorazione lucida e satinata

collana realizzata con dischi in alluminio diamantato e nastro in cotone grigio
collana realizzata con dischi in alluminio satinato a grana grossa e cordone in tubolare di lana verde




 e dopo tanti cerchi...arrivano le forme più squadrate...l'idea è arrivata guardando i quadri di un artista che adoro Piet Mondrian
 e così ho iniziato questa nuova linea che è ancora in fase di sviluppo.

collana realizzata con quadrati e rettangolo in alluminio satinato, mosaico in vetro rosso cordone in cotone rosso



collana realizzata con quadrati e rettangoli in alluminio satinato, cordone in cotone nero
orecchini in alluminio lucidati e satinati

saranno 10 giorni intensi,
l'apertura è prevista dalle 9 alle 20 nei giorni feriali
dalle 10 alle 22 nei giorni festivi
con pausa dalle 14 alle 16
vi ricordo ancora l'indirizzo,
Sala Archi Palazzo del Podestà, Piazza Cavour, Rimini
Ambientefestival

sono contenta di partecipare ad un evento che focalizza l'attenzione sul rispetto all'ambiente,
sia come architetto che come persona,
mi sforzo di guardare sempre in questa direzione

questa sarà un'occasione in più!



mercoledì 27 ottobre 2010

Wool Jewelry


Piccola aggiunta al post precedente...
mi stavo dimenticando di questa calda collana lanosa con tubicini in alluminio
versione invernale delle string di cotone!

MCN: CBBHB-9WA4K-SP4RV
© copyright Wed Oct 27 08:36:45 UTC 2010 - All Rights Reserved

lunedì 25 ottobre 2010

Fa freddo e ho poco pochissimo tempo...

Mi aspetta un mese e mezzo di fuoco...anzi diciamo pure che se va in porto un progetto... non avrò un secondo libero fino a Natale che arriva esattamente tra 2 mesi!!!

Negli ultimi 10 giorni mi sono rinchiusa per metà del tempo in laboratorio a produrre una quantità enorme di nuovi gioielli, che saranno in vendita a Boutique Etica dal 29 ottobre al 7 novembre presso la Sala degli Archi - Piazza Cavour Rimini,
e per l'altra metà a studiare per un esame di specializzazione che avrò a metà novembre...
visto che a volte i miracoli accadono e che Paolo Fox continua a dire che ormai è arrivato il mio momento può anche esserci la possibilità che riesca a passarlo...sono ottimista, in fondo le dispense sono composte solo da 1800 pagine...si dai cosa sarà mai...tssè!!!
Tutto questo mentre tentavo di tenere a bada una pseudo influenza...che mi ha procurato nell'ordine: mal di gola, un raffreddore assurdo, mal di testa, male alle orecchie, tosse, e di nuovo mal di gola!
Si insomma sono stati 10 giorni leggerini...
e oggi, mentre facevo un po il punto della situazione, mi sono resa conto che ho una serie di impegni, appuntamenti e scadenze da qui a fine novembre e non so se riuscirò ad aggiornare il blog nel prossimo mese...mi mancherà davvero il tempo per farlo!
la cosa mi dispiace un bel po perché avrei un sacco di novità da raccontare 
e un bel po di argomenti di cui mi piacerebbe parlarvi, uno su tutti

*** LA PRIMA NEVE ***

diciamo che da quando inizia l'autunno, e chi mi conosce lo sa, 
inizio a tenere sotto controllo le montagne, inizio a scrutarle e a fare tappa fissa ogni giorno sul sito Dolomitisupersky
sul quale in tempo reale si ha la situazione meteo, quota della neve, aperture impianti ecc ecc...
quindi tutto quello che serve sapere a chi come me della montagna è "innamorato" 
soprattutto quando è vestita di bianco



Marmolada

la settimana scorsa sono tornata a casa, vicino alle mie montagne,
 e quando una mattina guardando verso nord ho visto le cime bianche, 
mi è venuta una gran voglia di teletrasportarmi lì...

quando avevo 6 anni  ho messo gli sci per la prima volta,
da allora è stato amore amore amore, per la montagna e per la neve
un amore che negli anni si è trasformato e
negli ultimi 7 è diventato passione per lo snowboard, 
ahhh non vedo l'ora......di spolverare la mia "tavoletta"......



ecco lo sapevo che con la storia della neve mi dilungavo troppo...
comunque visto che ormai il freddo è ufficialmente arrivato,
mi trovate pronta con una bellissima collezione di sciarpe collo
 qui un piccolo assaggio

sciarpa collo in pura lana lavorazione a punto riso












giovedì 14 ottobre 2010

Auguri Alessia e a Beads and Tricks


Per il mio ultimo compleanno mi sono regalata un bellissimo paio di orecchini e un bracciale fatto da Alessia di Beads and Tricks, inutile dire che anche dal vivo i suoi gioielli sono bellissimi!
Le sue manine d'oro, sono in grado di creare delle piccole e preziose opere d'arte,
ogni dettaglio è curato alla perfezione...
packaging compreso!!!






Oggi è il terzo compleanno di Beads and Tricks
tanti auguri Alessia!



 

lunedì 11 ottobre 2010

Boutique Etica

Inaspettatamente ottobre si sta rivelando un mese pieno di belle sorprese!!!
grazie a FEDERICA
che mi ha passato il contatto, sarò presente a Boutique Etica,
un evento all'interno di AMBIENTE FESTIVAL


che si terrà dal 29 ottobre al 7 novembre 2010
presso il Palazzo dell'Arengo Sale Archi, Piazza Cavour a Rimini
Si tratta di una "bottega" di ri-uso e re-design, prodotti da artigiani e artisti, oggetti unici di grande valore e ridottissimo impatto ambientale.

quindi per chi volesse passare da queste parti mi potrà trovare lì dalle 10 alle 22
tutti i giorni, con tutta la collezione di collane orecchini bracciali, ed altri caldi prodotti invernali.






sabato 9 ottobre 2010

La mia super Modella...my sister!

ad ognuno la sua modella...
QUESTA E' LA MIA!




Chiara indossa per La Maison Vivì
orecchini e collana in acciaio sagomato e ribattuto
interamente fatti a mano.

venerdì 8 ottobre 2010

trovarsi a nord guardando in giù

Inutile dire che Londra è una delle città più frenetiche multi etniche e in continuo movimento di tutto il mondo, inutile dire che è una città ricca di stimoli e opportunità, anche se c'è chi dice che Londra è una città che ti da e con la stessa facilità ti toglie...
io aggiungo che per via di questo tutto il mondo è paese...
Inutile dire che Londra è la Città in cui piove sempre...ma non è veroooooo!
Luoghi comuni a parte, 
Londra è una delle città che più di tutte mi attrae e che allo stesso tempo mi mette timore.

La mia prima volta a Londra è stata nel novembre 2006, sono stata lì per un concerto, si si un concerto!
il 25 novembre 2006 all' Earls Court Exhibition Centre!
che emozione...
quel viaggio ovviamente rappresentava anche la possibilità di vedere per la prima volta la città che era nei miei sogni da quando ero adolescente...
"quando avrò 18 anni andrò a vivere a Londra"
vi ricordate il film "Sposerò Simon Le Bon"???
ecco... io volevo sposare John Taylor il bassista dei Duran Duran..
e ovviamente George Michael!!!!!
...ma sorvolando su questi ricordi offuscati e sogni non ancora realizzati,
quei giorni organizzati allo sbaraglio con persone che non conoscevo...
sono stati per me I-N-D-I-M-E-N-T-I-C-A-B-I-L-I!

In quell'occasione è nato un amore/odio per la capitale britannica,
che mi ha portato in questi anni a fantasticare sulla possibilità, sulla fattibilità, e sulla convenienza o meno, di trasferimi o non trasferimi lì per lavoro!
Quindi a quel primo viaggio
ne sono poi susseguiti degli altri, dove mano a mano ho scoperto angolini e scorci di una Londra che non immaginavo, ho incontrato nuovi amici, fatto nuove esperienze,
e alla fine, Londra mi ha sempre lasciato qualche cosa in più ogni qualvolta ci sono tornata.

Nell'ottobre di due anni fa mi sono fermata lì per un po, ogni giorno dopo le lezioni di inglese, con cartina alla mano mi incamminavo alla volta di un museo,

 

 di un quartiere sconosciuto, 
per poi infilarmi in un qualche bar a fare una pausa davanti ad una tazza di tea,


o in lunghe passeggiate nei parchi.
in autunno sono spettacolari,


sono immensi, curati e belli da togliere il fiato

Hide Park

Holland Park

Greenwich Park
S. James Park




... e pieni di scoiattoli!!!




il mio ultimo viaggio a Londra è stato a giugno di quest'anno,
e così per caso guardando in giù...
ho iniziato a notare le svariate forme dei tombini londinesi!
Cosa ci sarà di bello in un tombino?
e invece...
a voi il giudizio, 
a me sono piaciuti molto, soprattutto quello di Notting Hill
qui una selezione.



















martedì 5 ottobre 2010

post-ORTOFABBRICA


eccomi qui a fare un resoconto di quello che è successo nell'ultimo weekend
come annunciato c'è stato ORTOFABBRICA

www.romagnacreativedistrict.com
un evento che ha racchiuso in se un contest di design, un' esposizione e tante conferenze e workshop,
3 giorni intensi e ricchi di incontri interessanti
tanti creativi a confronto su un tema fondamentale e attualissimo: l'ecosostenibilità!


Io ho partecipato con una parte della collezione circles, una linea di gioielli contemporanei costituita da pezzi unici interamente realizzati a mano, utilizzando gli scarti della lavorazione dell'alluminio e altri oggetti di recupero.

i miei pezzi in esposizione

Come me altri 75 creativi hanno esposto le loro opere di design ecosostenibile,
ci sono stati 3 vincitori 
tra questi il mio preferito,  è stato senza dubbio seedcard
anche se io tifavo per qualcun altro, 
si tifavo di brutto per loro

a mio avviso una bella idea, ma soprattutto un bel progetto che non si limita solo all'oggetto 
presentato al contest, 
Leda e Giulia, hanno fatto di più,
e cito testualmente quello che scrivono nel loro sito

"UN POSTO all’interno del computer DOVE TROVARE NUOVA LINFA
Un progetto che coinvolge in un percorso sostenibile PER TRASFORMARE E TRASFORMARCI IN PERSONE PIU’ CONSAPEVOLI, capaci di creare una reale comunità futura.
UN PROGETTO, ancora in fase di work in progress che ha come OBBIETTIVI: 
LA REALIZZAZIONE DI OGGETTI, nati dal riutilizzo dei monitor di computer a tubo catodico.
LA REALIZZAZIONE DI LABORATORI, per insegnare le varie possibilità di recupero dei monitor al fine della creazione degli oggetti e la trasformazione, in ambiente domestico, dei rifiuti organici in compost, materiale fertilizzante per gli orti da terrazza. 
LA REALIZZAZIONE DI UNA MAPPATURA del nostro territorio che possa servire al ‘consumatore attivo’ PER CREARE SCAMBI A KM. 0 con vicini che possiedano un piccolo orto all’aperto (per esempio scambi fra compost, terriccio o piante per l’orto domestico)"

per me meritavano almeno una segnalazione speciale!

 infine vorrei citare anche lei
una super donna, con la quale ho trovato molte affinità di pensiero, e con la quale spero di riuscire a collaborare per qualche progetto futuro,
lei fa degli oggetti meravigliosi con le maglie di lana infeltrita,
conosciuta alla fiera del vintage di Forlì e incontrata nuovamente in questa occasione,
è stata segnalata con il suo bellissimo "roseto invernale da indossare"


Partecipanti, vincitori e vinti a parte, ORTOFABBRICA è stata una buona occasione di confronto, e crescita, il tutto organizzato in una location a dir poco spettacolare,
un ex cementificio dismesso,
convertito in un contenitore creativo da Angelo Grassi,
un labirinto di spazi e volumi suggestivi,
dai piani semiterrati fino al tetto panoramico!